10 novembre 2014

Torta soffice in stampo Gugelhupf !!

Gugelhupf.
No, no aspettate.
Leggerlo nella mente non vale!
Ad alta voce! Io lo sto facendo.. esce una cosa tipo.. "Gugheluf" dai... provate anche voi!! 
Purtroppo non ho trovato molte informazioni sull'origine del termine, ma soltanto che Gugelhupf deriva dal termine ebraico "Kugel", a quanto pare un dolce!!
Sarei contenta di saperne qualcosa in più... se avete informazioni più precise.. sarei felice di riceverle!!

Ma insomma, sta di fatto che Gugelhupf è il nome dello stampo in cui ho creato questa torta.
Uno stampo m-e-r-a-v-i-g-l-i-o-s-o.
Uno stampo che fa tanto torta perfetta
Uno stampo di cui mi sono innamorata appena l'ho visto
Uno stampo aggraziato e delicato
Uno stampo che non tradisce
Uno stampo che mi fa allontanare ancora di più da quelli in silicone (nonostante ne abbia la cucina "piena")
Uno stampo che fa tanto quelli dei nostri nonni


Bah, ragazzi io lo adoro e sicuro proverò tante altre ricette.
La torta risulta perfetta e si stacca che è una meraviglia!!
Non potevo crederci!!
Tipo che... quando l'ho vista staccarsi senza perdere "mezzo impasto" nella teglia - come qualche volta succede (sigh) - bè ho fatto una faccia col sorriso più grande che potevo (con la guancia gonfia per i denti del giudizio non mi viene molto semplice...) ho fatto subito una foto col cellulare e inviata a tutti i contatti di whatsapp... no dai scherzo.... ehm ehm, o quasi mmmwaahah.
Non so se anche a voi è già capitato, ma qualche volta compro stampi "bellissimi", li provo subito e poi... delusione pazzesca...
Ma stavolta noooo!!!!! Ed è pure buonissima questa torta!!! Perfetta per la colazione o per il meraviglioso tè delle cinque!!
Pensate che sono riuscita a mangiarla pure io, pucciata nel latte!!


Alt.
State per smettere di leggere la ricetta perchè non avete lo stampo askvajbvajv?
Niente paura miei cari!!
Createla in uno a ciambella! Risulterà comunque una torta morbidissima!!!!!!
E.. care amiche che odiate il burro... è morbida nonostante la sua assenza!!
Buon lunedì miei cari!!!!
C.


Ingredienti per uno stampo Gugelhupf o a ciambella (da 24cm di diametro)

  • 3 uova
  • 180g di zucchero di canna (semolato va benone)
  • 180g di farina
  • 30g di fecola
  • 16g di lievito
  • 150g latte
  • 55g di ricotta
  • 15g succo di amarene*
  • burro per la teglia

Come si prepara?
  1. Accendete il forno a 170°
  2. Imburrate la teglia
  3. Montate in una ciotola, con una forchetta, tuorli e zucchero
  4. Aggiungete setacciando farina, fecola e lievito
  5. Mescolate bene
  6. Aggiungete latte, ricotta e il succo delle amarene
  7. Montate a neve gli albumi
  8. Aggiungeteli al composto e mescolate lentamente dal basso verso l'alto
  9. mettete in forno, 35-45 min. dipende dal forno, fate prova stecchino
  10. Io appena estratta dal forno l'ho capovolta ancora nello stampo su una gratella!






* Se non avete le amarene potete o aumentare della medesima quantità il latte e aggiungere la scorza di limone o.. date sfogo alla fantasia e poi fatemi sapere!

Nessun commento:

Posta un commento