24 settembre 2014

Gnocchi di zucca senza uova e.. con farina di castagne!! Buoni da non credere!!

Ciao, ciao ciao!!!!!

In questo periodo sto scoprendo nuovi ingredienti mai usati prima... dalla tapioca alla...
meno rara e meno strana farina di castagne!!

Mannaggia a me e alla facilità con cui mi faccio influenzare dagli altri blog di cucina....

Mai comprata in vita mia, me la sono trovata in casa (grazie sorella !!) e ho voluto provare a fare una ricetta.. salata!!
Mai creata prima.
E ragazzi, il risultato mi è piaciuto da matti!!

Ho provato un connubio semplice, gustosamente particolare e saporito!!
Se vi piace il gusto di castagne DOVETE provarla!!


Sono degli gnocchi morbidi, profumati di castagne e con il delicato retrogusto di zucca!!
Non avrei mai detto mi sarebbero piaciuti così tanto..
Poi, grazie a Chiara e al suo blog, mi sono ricreduta!!
Quindi, mai dire mai, sopratutto in cucina!!
Che bello!!!!
Buon mercoledì a voi!!!

C.

Ingredienti per 16 gnocchi

- 400g di zucca cruda
- 35g di farina di castagne (massimo 40g)
- noce moscata
- pizzico di sale
- formaggio a piacere

Accendete il forno a 200°.
Preparate la leccarda o una teglia con della carta forno.

Pulite la zucca, togliendo semi e filamenti e buccia.
Tagliatela a tocchetti, infornate per circa 20-30 minuti finché infilando una forchetta risulterà tenera.

Io poi l'ho passata subito nello schiacciapatate, voi potete magari frullarla, come preferite, ma a me piace che si sentano i piccoli fili di zucca negli gnocchi!!

Lasciate "scolare" la zucca in un setaccio appoggiato su una ciotola, la mia ha perso un pochino d'acqua.
Unite la farina di castagne setacciata, noce moscata e pizzico di sale.
Mescolate bene amalgamando perfettamente.

Coprite la ciotola con la pellicola e ponetela in frigo così da ottenere un composto bello compatto.
Finchè raffreddato. Almeno un'ora direi.
Io l'ho preparato al mattino per la sera!

Al momento del pranzo/cena mettete l'acqua per gli gnocchi a bollire.

Attenzione: ora bisogna fare la prova gnocco!! L'ho imparata sempre dal blog di Chiara: per verificare che la farina nell'impasto sia abbastanza, si butta uno gnocco e se sale a galla da lì a poco... vuol dire che la prova gnocco.. è stata superata!!
Altrimenti bisogna aggiungere nel restante impasto ancora un po' di farina! A me non è servito!!

Create le palline o gli gnocchi che più vi piacciono.

Salate l'acqua.

Buttate gli gnocchi e cuoceteli tutti per qualche minuto, finchè tutti a galla.
Condite come più vi piacciono!!
Formaggio, burro...
o anche al naturale sono buoni!!

Sono molto buoni anche una volta cotti, messi in una teglia con carta forno, burro, tanto formaggio e passati qualche minuto in forno, con una botta di grill finale!!
Buon appetito!!!!

2 commenti:

  1. Cao, queste sono le dosi per un piatto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ele! Sono le dosi per 16 gnocchi...
      decidi tu se è una porzione sola! Io direi di sì!
      Fammi sapere!
      C.

      Elimina